Green Heart Convention


Prossimamente in onda


3.01 - Unknow
USA: Terza Stagione
Messa in Onda: Autunno 2014
Rete: CW
Trama: Coming Soon
Watch: Foto - Promo
2.20 - Vedendo Rosso
ITA: Seconda Stagione
Messa in Onda: 6 Giugno 2014
Rete: Italia1
Trama: Roy esce fuori controllo, il Mirakuru gli suscita una rabbia incontrollabile che scatena sulla città. Dopo lo scontro letale di Roy con un ufficiale di polizia, Oliver realizza che il Mirakuru, ormai, ha preso pieno possesso di Roy e deve trovare un modo per fermarlo. Le cose peggiorano dopo che Sara dichiara che Roy è andato troppo oltre e che l’unico modo per fermarlo è ucciderlo. Nel frattempo Thea crede di poter aiutare Roy, quindi appare in video durante la campagna di Moira per condurlo al Verdant. La sua idea funziona, ma dopo che Roy la attacca, il Team Arrow di scatena su di lui.
Watch: Foto - Promo
3x01 - "Titolo sconosciuto" (in inglese)
ITA: Terza stagione
Messa in Onda: Prossimamente
Rete: Premium Action

Seguici su Facebook

Statistiche


Nome Website: Arrow Italia
I nostri Networks: Gallery - Community
Webmasters: Steven
Online dal: 17-03-2012
Contattaci: Here
Layout: Version 5 - Season 2
Visite:
Sito ottimizzato per: IE v.7+ e Mozilla Firefox v.2+

ArrowDaily.it is in no way in touch with the cast of Arrow, their management, their co-stars or her family & friends. This website was created by fans for the fans to update them on all the news, media and photos of Arrow and the Cast. The main purpose for creating this website is for entertainment and support only. ArrowDaily is 100% an unofficial fansite. If you want something to be removed, please contact us before taking any course of action.

Progetti Cast

When Calls the Heart
Membro Cast: Stephen Amell
Ruolo: Wynn Delaney
Tipo: Tv Movie
Stato:Post-produzione
Data di uscita: Prossimamente
IMDB || Trailer
Kill for Me - Legami di Morte
Membro Cast: Katie Cassidy
Ruolo: Amanda Rowe
Tipo: Thriller
Stato: Completo
Data di uscita: 12 Feb 2013 (USA)
IMDB || Trailer

Siti Famiglia


Affiliati


Vuoi unirti anche tu alla nostra grande Family, e diventare cosi un affiliato del nostro sito? Mandateci una email con la richiesta di affiliazione e vi risponderemo il prima possibile:



Currently AcceptingEmail Us

I nostri Networks



» Il nostro Twitter
Seguici anche su twitter per rimanere costantemente aggiornato!
[ Vai ]
» La nostra Pagina Facebook
Diventa Fan della nostra pagina per rimanere costantemente aggiornato anche quando sei su Facebook!
[ Vai ]
» Arrow Gallery
La nostra aggiornatissima Gallery con tutte le foto del cast e dello show
[ Vai ]

Il fumetto


Arrow è il fumetto della Dc Comics, che grazie alla RW Edizioni potete trovare mensilmente in fumetteria. Il fumetto è ispirato alla serie televisiva in onda sulla CW. Le storie dei fumetti riprenderanno alcuni degli episodi della fantastica serie.

Data di uscita: 12 Marzo 2013
Capitoli: La freccia del tempo & Preda
Prezzo: 2,75 €
Pubblicazione: DC Comics/Lions Comics
Editoriale: RWedizioni

Informazioni

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons
For optimal viewing: This website is best viewed in a resolution of 1024x768 or higher and in the web browser Mozilla Firefox. All graphics and written content belong to ArrowDaily, unless otherwise stated. This is a non-profit fan site. We are not endorsed by CW or anyone connected to the show. All photos are copyright to their respective owners, no copyright infringement is ever intended.

Il materiale presente in questo sito è di proprietà dei creatori e di chi ne detiene il copyright. L`utilizzo di immagini e video sotto copyright dei leggittimi proprietari non vuole in alcun modo essere un` infrazione della legge. Gli articoli, le traduzioni di news, video, interviste, spoiler e quanto altro sono di proprietà del Arrow Daily e perciò sotto Licenza Creative Commons. Si prega di non utilizzare nulla di ivi presente, nemmeno parzialmente, senza i dovuti crediti alla fonte. E` vietato apportare modifiche al materiale prelevato. Non si fà plagio e nè si vogliono violare i diritti di Copyright, ma per ogni eventualità, qual`ora vi sia presenza di materiale illegale, si prega di contattare il WebMaster prima d`intraprendere qualsiasi azione. Sito non ufficiale libero da legami con lo Show e chi con esso e per esso. "ArrowDaily" © tutti i diritti del marchio e del prodotto sono dei legittimi proprietari. The CW program is the property of the CW Network

Come Arrow ha ottenuto finalmente i diritti Tv da Supereroe

Posted nov 1st, 2014 • Post in arrow ,news ,spoilerComments Off

Nella terza stagione,l’alter-ego di Oliver Queen, Arrow,si scontrerà contro Ra’s Al Ghul come grande boss.Ma per i fan e per il CW,lui ha già vinto. Nel set di Vancouver di Arrow, durante una giornata d’agosto in una città solita di freddo,Stephen Amell veniva truccato.La star di Arrow è stato ripreso in una scena ad Hong Kong,dove Oliver è atterrato alla fine della seconda stagione,finalmente libero da un’isola nella quale era prigioniero di flashback durante le prime due stagioni dello show.Come un miliardario supereroe,Oliver ruota di costumi: il completo da Arrow (verde) e il completo in giacca e cravatta,con il suo nuovo taglio di capelli da ragazzo ricco maturato(nonostante alcuni momentanei problemi finanziari).Tuttavia,nei flashback, Ollie appare sporco,ispido,sudato. Amell si è scusato per il suo aspetto e ha raccontato una storia di quando si torna a casa nel bel mezzo di una giornata lavorativa-mentre si trova ancora in costume da flashback-e dire ciao alla moglie e al figlio e concludendo spaventando il bambino.Con tono appiattito, Amell ha detto:”Lo odio”.

Peccato,perchè la natura di Arrow è che Amell,33,giochi diversi ruoli.Lui è Oliver Queen è un socialite di Starling City che è “tornato” in vita due anni fa,lui è The Arrow, alimentato dalla rabbia al suo ritorno,ora cerca giustizia e aspira all’eroismo; lui è l’Oliver Queen dei flashback, ha dovuto trasformarsi da un prigioniero sfortunato per uno sagace. All’interno di tutti questi personaggi, Oliver sta mantenendo segreti,calcolando le prossime mosse da fare e cercando di essere un essere umano.

Marc Kreisberg, sviluppatore di Arrow assieme a Greg Berlanti e Marc Guggenheim ha detto a BuzzFeed news:”Noi diciamo sempre,ogni settimana facciamo un film.Non funzionerebbe se non avessimo una star del cinema in testa.”

La terza stagione di Arrow comincia l’8 ottobre su CW.Per le sue prime due stagioni,è stato lo show più visto nel network,con 3,8 milioni di visualizzatori e il rating sul sito Nielsen era +7. Martedì sera, basandosi sulla forza di Arrow e del presunto desiderio del pubblico,CW ha rilasciato uno spinoff, The Flash,basato su di un fumetto della DC Comics,interpretato da Grant Gustin come Barry Allen,visto in una scena durante la seconda stagione di Arrow; le due serie tv sono girate in diverse città,ma nello stesso universo e si attraverseranno.Il premiere ha fatto veramente successo,segnando una media di 4,5 milioni di visualizzatori.Anche in questa fase iniziale,i dirigenti al DC, al CW e alla Warner Bros.(studio che produce gli show) stanno pensando di fare un terzo personaggio per un altro show.”Ci sono delle discussioni per il momento”,dice Mark Pedowitz, presidente della CW,in una recente intervista telefonica,”ma non posso dirvi di cosa si tratti”.

Oltre ad Arrow e The Flash,in televisione troviamo altri show basati dai fumetti: The Walking Dead per la AMC, Gotham per FOX, Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. per ABC e in arrivo Constantine per NBC; ma diciamocelo: E ‘una brutta gatta da pelare.Sopratutto quando il genere si allontana separandosi dal supereroe da TV.Agents of S.H.I.E.L.D. ha provato ad ambientarsi nella prima stagione,così come Gotham con i primi tre episodi.
“Quando il progetto è stato annunciato,c’è stato tanto cinismo,ci siamo trovati online che,tra l’altro lo apprezzo veramente”,dice Guggenheim.”Green Arrow è un personaggio che non ha sempre avuto un grandissimo successo nel mondo del fumetto.Quindi l’idea di portarlo in TV è stata veramente difficile”.

Arrow,prima immaginato da Berlanti-autore televisivo/produttore dietro ad Everwood e Brothers and Sisters e molte altre serie TV-quando ha ottenuto un accordo globale con la Warner Bros. tre anni fa quando gli chiesero se fosse interessato al lavoro da parte della DC.Lo show è impostato per 5 stagioni,ogni flashback è impostato per ogni stagione(5 anni di prigionia).Entro la fine dello show,il personaggio si evolverà dall’incappucciato al Vigilante ad Arrow e,per concludere,al Green Arrow.

Come Oliver Queen,Arrow ha la sua storia d’origine,disse Berlanti quando gli è stato chiesto sul fare uno show con un supereroe, “è stato un pò titubante”.Ma quando pensò all’avventura del Green Arrow,pensava di farlo “reale e che si adatti alla realtà”disse eccitatamente.Berlanti comincia con l’arruolare Guggenheim,collaboratore frequente,e poi Kreisberg,il quale ha lavorato con entrambi loro nella breve storia di Eli Stone e aveva dei genere di crediti che vanno da The Vampire Diaries a Fringe(probabilmente ha contribuito il fatto che tutti e tre sono devoti ai fumetti-Guggenheim sta lavorando sulla parte femminile del titolo di X-Men e co-scrive le connessioni su Arrow,”i fan possono sentire l’odore della frode” dice Guggenheim).
Niente di tutto ciò sarebbe un problema,anche se,loro non avevano trovato il giusto Oliver Queen.Il direttore del casting del episodio pilot,ha detto ai produttori che Stephen Amell, un attore nato a Toronto(visto in The Vampire Diaries, Hung della HBO, Private Practice della ABC) stava entrando e hanno dovuto decidere subito il suo ruolo nella serie.

“Stephen era la prima persona ad entrare per un provino per qualsiasi ruolo” disse Guggenheim. “Il nostro direttore del casting David Rapaport disse ‘Sarà sul mercato al Venerdì’ e noi ribadimmo ‘Starai scherzando,la prima persona ad entrare?’”.

Si è concluso senza problemi,disse Guggenheim “Ho salvato le audizioni nel mio computer,pensando,beh anche se non dobbiamo lanciarlo,voglio comunque avere le sue audizioni,perchè un giorno sarà una grandissima star”.
Pedowitz era già suo fan,ancora quando lavorava per ABC Studios,produttori di Private Practice. “Lui si che è un uomo,un vero uomo,lui non è um..”Pedowitz si bloccò cercando di spiegare cosa intendeva dire. “Lui era l’opposto di quello che noi cercavamo negli altri supereroi in quel determinato punto.O eroi in quel momento.Lui ha agito da uomo”.

Arrow ha fatto bene dalla sua prima stagione,ma doveva ancora avere il “piede marino”.Lo show cominciò con molta azione,ovviamente,ma era anche caratterizzato da elementi inspiegabili,come l’arrivo di Oliver a Starling City nel mezzo di un triangolo amoroso tra la sua ex fidanzata Laurel Lance(Katie Cassidy) e il suo migliore amico Tommy Merlyn (Colin Donnell).I critici non erano molto sicuri su cosa facesse Amell. “Mi ricordo,leggendo le recensioni precedenti,qualcuna che diceva “l’attore che recita da Oliver Queen è rigido” dice Amell, “E in testa mi dicevo:io non sono rigido!,lui lo è”.

Cosa c’è di meglio di vedere Oliver cercare la via per tornare indietro nella sua vita sentimentale,con sua madre Moira(Susanna Thompson) e sua sorella Thea(Willa Holland)-Oliver era il “fornitore oscuro della giustizia”,come aggiunse Kreisberg.Aveva una lista dalla quale prendeva nomi per vendicarsi,nemico dopo nemico(alcuni dei quali erano conoscenze nei fumetti)uccidendoli.Come iniziò la prima stagione, gli scrittori realizzavano punti di forza dello show. Come risultato, Berlanti ha detto, “Abbiamo avuto modo di tirare indietro su alcune relazioni dramma”.

“Andrew Kreisberg, Greg Berlanti, ed io, proveniamo tutti dalla stessa scuola di scrittura, che è divertente”, ha detto Guggenheim. “Fondamentalmente, abbiamo progettato uno spettacolo che noi non potevamo scrivere. La voce dei personaggi è completamente opposta alle nostre voci come scrittori. Oliver non parla più di tanto! Dig è un uomo di poche parole. E ‘uno spettacolo molto scuro. “Esausti dal lavoro, Kreisberg e Guggenheim, che stavano scrivendo l’episodio,hanno usato la propria voce per creare un carattere,”rivelatosi essere Felicity”, ha detto Guggenheim.
La Felicity della Rickards è una “ladra di scene” dal salto e lei è l’esatto nerd,intelligente,piacevole persona che una parte del pubblico vuole immaginarsela come la sua controfigura.La sua chimica con Amell era ovviamente ottima(cercate “Olicity fanfiction” se volete). “Abbiamo scoperto che il show aveva bisogno di un elemento il quale non avevamo realizzato,doveva avere,e questa era la sua leggerezza,un altro punto di vista per Oliver”.accenna Guggenheim “E questo ha veramente aperto lo show”.

Cominciarono immediatamente inserendo lei nei futuri episodi diventando un personaggio con apparizioni regolari nello show.Con Colton Haynes,entrando a far parte nello show più tardi nella prima stagione come Roy Harper,Arrow ha trovato la sua squadra.Guggenheim ricorda quando ha realizzato che lo show ha appassionato i fan. “Era marzo della nostra prima stagione,”aggiunse. “Abbiamo portato alcuni personaggi del cast con noi al WonderCon ad Anheim.Abbiamo fatto un riquadro della situazione,camminando intorno,ci sentivamo come Sally Field:Gli piaciamo!Gli piaciamo veramente!”.
Il pilot di Arrow,diretto da David Nutter,ha impostato un’alta barra per le sue future visualizzazioni e azioni-il mondo era ricco e le scene di combattimento non erano uno scherzo.Warner Bros.,dice Guggenheim,era inizialmente interessato al fatto che lo show poteva produrre qualche debolezza,molte meno aspettative di quello che si era prefissata.

“Abbiamo dovuto sviluppare un intero modo di produzione di uno show televisivo in base al budget e alla programmazione” dice Guggenheim.
Oltre alle solite storyboard delle scene d’azione,dice,il team degli stuntmen deve improvvisare.Questo significa che il direttore e i produttori hanno già in mente una versione su cosa gli attori(e stuntmen) eventualmente reciteranno nello show.Nello stesso filone,il costumista e il cameraman testano tutto per evitare disastri.Guggenheim afferma: “è difficile ottenere i costumi uguali nel fumetto.Maya Mani,la nostra costumista,e Ken Hawryliw,il nostro master,devono rappresentare un modo per progettare e produrre questi costumi tratti dal fumetto ai quali servono anni,o almeno un anno per svilupparli.Loro devono farli in base all’episodio.

Lo show richiede anche i soldi. “La quantità di tempo che noi spesso spendiamo provando a salvare 2,000 $ o 1,000 $ – “Non è conveniente per uno show,”ribadisce Guggenheim. “Ma per noi,diciamo sempre che 1,000 $ sono comunque soldi”.Paul Blackthorne,che impersona Quentin Lance,il detective/capitano(è stata una scala mobile per Lance),ha descritto il comportamento nel set. “Diciamo solo di avere lo show già fatto,giusto?Nessun problema,per nessuno,”lui dice. “Diamo già la cosa completa.”Le ricompense sono ovvie.Lo show ha,se non altro,aumentato le sue produzioni;The Flash,che Kreisberg sta conducendo,esiste adesso;e in aprile “Time” ha definito Arrow “il miglior franchise più realizzato del momento” (si,inclusi i film).

In ogni stagione,Arrow pianifica quale sarà il viaggio emozionante di Oliver,e quest’anno vedremo,dice Guggenheim, “Sono un eroe oppure sono un umano?Sono Oliver Queen o sono The Arrow?” Avendo sconfitto Slade Wilson(Manu Bennett)-Deathstroke-nel finale della seconda stagione,non uccidendolo,Oliver comincerà in questa stagione a sentirsi fiero di se stesso. “E’ molto cambiato come personaggio”,dice Amell. “Sorride,ride,è rilassato.E’ molto più vicino a me come persona,quindi è molto bello recitarlo”.

Secondo Amell,Oliver è stato,vedendo i primi episodi,poco a torso nudo.La popolarità di Arrow è basata su molti aspetti e uno di questi è il fisico di Amell,che lo show sfrutta con grande effetto. Seduto nella sua roulotte addobbata sul set dello show,indossando un cappello per coprire la parrucca,Amell francamente ha parlato su come ci si sente in quel momento. “Devo dire che ogni tanto mi succede che la prima domanda che mi viene posta riguarda il mio addome e non riguarda il fatto che la rivista Time ha scritto che potremmo essere il miglior show televisivo di supereroi.Se lo show riguardava i miei addominali,allora le persone avrebbero visto il pilot,creato una GIF su internet e non avrebbero visto l’episodio successivo.Quindi una parte di me vorrebbe dire,Vattene!”.

Questo Oliver che si sente più realizzato ha tanto da contendere con la terza stagione.Thea accetterà la verità del padre,un tempo(forse anche in futuro?) cattivo Malcom Merlyn(John Barrowman)vuole lei nella sua vita;Dig sta per diventare papà,la quale cosa complica le faccende nel gruppo per motivi di rischi;Felicity e Oliver faranno piccoli passi provando a relazionare con i loro sentimenti tra loro.Ci saranno interazioni con The Flash,entrambi su una piccola scala (scambi di carattere) e un crossover in piena regola tra i due show,anche se le due storie cercano di tenere i toni diversi. “Se stai cercando qualcosa con superpoteri,allora li troverai di più su The Flash che su Arrow,”ribadisce Guggenheim.Allora ha pensato per un momento,e ha aggiunto che il crossover avrà “molti più superpoteri di quanti ne avevamo nello show.”

Come il canone DC va avanti,la traiettoria di Laurel-ora che sa chi è Oliver-sarà una chiave.Senza usare la parola “Black Canary”,Katie Cassidy ha parlato di cosa sta per succedere a Laurel. “Se mi seguite su Instagram,se mi seguite su Twitter-le persone mi chiedono ‘Ti stavi allenando?’Si!” E’ un sollievo;lo show non ha servito Laurel ancora. “Laurel è sempre stata un personaggio da trucco per noi;”aggiunge Guggenheim. “Specialmente con i personaggi femminili,non vuoi definirli tramite i loro affari d’amore.” Il rimedio per questo comincia immediatamente,ha aggiunto(anche non pronunciando “Black Canary”). “Questo è un grandissimo anno di evoluzione per Laurel.E questo comincia già da subito nel pimo episodio.”
E’ Ra’s al Ghul,il mitico supercattivo,anche se,ha eccitato molti fan.Descrivendo la reazione a Ra’s al Comic-Con Hall H,Amell ha detto: “Quando abbiamo detto il nome di Ra’s al Ghul,e lo abbiamo rivelato,c’è stato un rumore incredibile.Un coro simile ad un ‘OOOOOOOOOO’,come se qualcuno è stato travolto in una partita di basket o qualcosa di simile.” Lui sarà il pezzo grosso della terza stagione.

Interpretato da Liam Neeson nel film di Christopher Nolan Dark Knight,la fiducia di Arrow era entusiasta di leggere che Neeson ha detto che lui avrebbe considerato di riprendere il ruolo. “Non lo abbiamo mai pensato che lo vorrebbe”,disse Pedowitz della CW, “noi siamo andati velocemente da lui per vedere se avesse del tempo per farlo.”(Non ne ha;Matt Nable,un attore australiano ed ex giocatore di rugby ha preso la parte).
Guggenheim ha detto che si avvicinano grandi momenti comici “con un elevato grado di trepidazione,vorrei dire.Ma anche emozionante”.Kreisberg ha detto che hanno virato nell’interpretazione del personaggio di Neeson. “Quello che stiamo cercando di fare è qualcosa poco più di elementare,”ha detto. “Presentando un Ra’s al Ghul un pò più primario.Più di una leggenda e un sussurro,qualcosa di cui bisogna aver paura”.

Quello di cui potete esserne certi è che lo show non camminerà attorno al personaggio e alle sue interazioni con il mondo di Arrow.Non è così che funziona una serie. “Greg Berlanti dice sempre, ‘tu sei colpito da uno show in TV fino a quando smetti.’Questo è il punto”,afferma Amell. “Quindi perchè noi salviamo qualcosa?Noi continuiamo e basta.Continuiamo e basta, continuiamo e basta, continuiamo e basta, continuiamo e basta.”

Traduzione a cura di ‘Miki Maric’

Each Published Content is in the Property of the Respective Author and Owner. Thanks to BUZZFEED for the article.




Comments are closed.